Il professor Lippi, che è anche direttore del Laboratorio analisi dell’azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona e a capo di una task force della Federazione internazionale di Chimica clinica e medicina di laboratorio (Ifcc) sulla patologia da coronavirus Sars-CoV-2, è risultato primo con 95 studi pubblicati sulla malattia.   Il sito web “Univr Magazine” ha commentato con
Nel campo delle protesi bioniche di arto superiore sono destinati a imprimere un’ulteriore accelerazione ai progressi raggiunti negli ultimi anni: sono i tre progetti al via presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma in collaborazione con il Centro Protesi Inail di Budrio (BO) e con la partecipazione della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.   Si tratta
Sei realtà regionali “sane”, nove “influenzate” e cinque “malate”. È l’Emilia-Romagna, la regione in testa per efficienza del sistema sanitario italiano, strappando la prima posizione al Trentino-Alto Adige, mentre Campania, Calabria e Sicilia si collocano in coda tra le realtà “più malate” del paese. Rispetto allo scorso anno, si riduce l’area delle regioni “sane” (da
È fermo il Presidente della FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Filippo Anelli, nel chiedere a Governo e Regioni di proteggere i medici, nel giorno in cui sforano quota 300 i camici bianchi vittima del Covid. L’ultimo nome sul memoriale del sito – che comprende, oltre ai medici attivi, anche pensionati, alcuni dei
Via libera dalla Commissione Europea ad un finanziamento di oltre 7 milioni di euro destinato a supportare i servizi trasfusionali italiani che hanno raccolto, raccolgono o pianificano di raccogliere plasma da convalescente Covid-19. I fondi sono stati ottenuti nell’ambito del programma Esi (Emergency Support Instrument), nato per aiutare gli Stati membri ad affrontare la pandemia.
I sistemi di ricerca e innovazione hanno risposto alla pandemia in modo importante, veloce e significativo, giocando un ruolo di primaria importanza nelle strategie nazionali e internazionali di contrasto al virus. La pandemia ha accelerato alcuni trend già in atto, ma ne ha anche evidenziato problemi strutturali e i limiti. Sono queste alcune delle considerazioni
Genartis ha messo a punto il primo test genetico al mondo in grado di rilevare la presenza delle varianti genetiche associate al  Covid-19 grave. Oltre ai fattori di rischio già individuati (età, patologie pregresse, sesso maschile), la possibilità di contrarre una forma grave di Covid-19, infatti, è determinata dai nostri geni, in particolare da quelli
Accordo di collaborazione tra la Fondazione Toscana Life Sciences e l’Agenzia Industrie Difesa, con la partecipazione dello Stabilimento Chimico Farmaceutico di Firenze, per un polo di ricerca e sviluppo per la produzione di vaccini e anticorpi monoclonali.   L’accordo, di cinque anni, prevede la condivisione di competenze, know how e piattaforme tecnologiche delle due realtà,
Sfoglia qui l’ultimo numero di Innovabiomed Magazine!   All’interno: – anticipazioni sulla seconda edizione dell’evento – interventi del comitato scientifico – intervista al prof. Mauro Ferrari – presentazione del progetto europeo imPURE – aziende ed enti impegnati per l’innnovazione   Leggilo qui      
La seconda edizione di Innovabiomed, il network place per l’innovazione biomedica si svolgerà in presenza l’8 e 9 giugno 2021 al centro congressi Palaexpo di Veronafiere, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. Innovabiomed è un evento realizzato da Veronafiere, il primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia, in collaborazione con distrettobiomedicale.it, il portale dedicato al