Il prof. Giampaolo Tortora, oncologo di fama internazionale e componente del comitato scientifico di Innovabiomed, è stato ospite del programma Unomattina in onda venerdì 3 novembre su Rai Uno in occasione della ventesima edizione dei “Giorni della ricerca” di Airc, attraverso cui l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro promuove un ricco programma di iniziative per informare il pubblico sui progressi della ricerca oncologica e raccogliere nuove risorse da destinare al lavoro dei suoi circa 5.000 ricercatori.

 

Tortora, Professore Ordinario di Oncologia Medica e Direttore della Scuola di Specializzazione in Oncologia Medica presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona, ha evidenziato i grandi progressi compiuti dalla ricerca negli ultimi anni per la diagnosi e la cura dei tumori, in particolare la rivoluzione apportata dalla biopsia liquida e dai farmaci a bersaglio molecolare. “Selezionare – ha precisato Tortora – è diventata negli ultimi anni la nostra parola d’ordine. La selezione ci consente di colpire specifiche alterazioni e attraverso i biomarcatori molecolari possiamo monitorare la risposta dell’organismo alle terapie in corso”.

 

Il prof. Tortora, con il team di scienziati dell’Università di Verona, ha recentemente identificato quattro tipi di tumore del pancreas. L’aver individuato diverse neoplasie che possono colpire lo stesso organo è un passaggio fondamentale per arrivare a terapie più efficaci e diversificate per ciascun sottotipo di tumore.