Prenderà il via il 1° dicembre il progetto di ricerca europeo “imPURE – Injection Moulding Repurposing for Medical Supplies enabled by Additive Manufacturing”. imPURE ha ricevuto un contributo di circa 5,8 milioni di Euro dalla Commissione Europea e mira a trasformare le linee produttive di componenti medicali basate sullo stampaggio a iniezione, in particolare mascherine
In un mondo in rapida evoluzione molte delle idee e delle strategie aziendali degli ultimi decenni non funzionano più. La società svizzera LIVEsciences supporta e accompagna le imprese che stanno affrontando trasformazioni importanti verso l’adozione di forme organizzative e lavorative “agili”, improntate sul paradigma “teal”, reso noto dal libro “Reinventare le Organizzazioni” di Frederic Laloux
“Guardando il bicchiere mezzo pieno – ha dichiarato Luigi Bertinato, membro del Comitato Scientifico di Innovabiomed, coordinatore della Struttura della Clinical Governance e responsabile della Segreteria Scientifica della Presidenza dell’Istituto Superiore di Sanità – l’emergenza sanitaria ha posto la salute al centro del dibattito politico e dell’opinione pubblica. E nel mentre la ricerca e la
Un sistema salute wise (saggio) e non solo smart. È l’auspicio, ma anche l’impegno emerso dal webinar “Oltre l’emergenza”, l’appuntamento che dopo il rinvio al 2021 di Innovabiomed, il network place per l’innovazione biomedica, si è svolto ieri in modalità virtuale a Veronafiere, organizzatore dell’evento insieme a distrettobiomedicale.it. “È necessario vedere con concretezza quali sono
“Ci sono più di 200 farmaci e vaccini in via di sviluppo per la lotta al covid-19, alcuni anche in fase avanzata (2 e 3), fra questi molti verranno approvati nei prossimi mesi, ma non credo che ci sarà un vaccino singolo in grado di funzionare per tutti e nemmeno per una percentuale sufficientemente alta
  Il network place per l’innovazione biomedica è stato posticipato al 2021, una scelta obbligata a seguito dell’ultimo DPCM. Lunedì 26 ottobre su questo sito si potrà assistere al webinar “Oltre l’emergenza”. Tra i relatori: Mauro Ferrari, Walter Ricciardi e il Viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.     È stata posticipata al 2021 la seconda
  L’ospedale del domani sarà certamente più digitale, basato sui dati e iperconnesso. Se oggi la digital health sta attraversando la propria fase pionieristica, con alcune accelerazioni legate all’emergenza Covid-19, sono già molti i temi su cui riflettere, da quello della tutela della privacy a quello dei protocolli per trattare le informazioni dei pazienti, fino
  Il Prof. Giampaolo Tortora, professore ordinario di Oncologia medica della Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, direttore del Cancer Center e della Oncologia medica della Fondazione Policlinico universitario Gemelli IRCCS e componente del Comitato Scientifico di Innovabiomed, presenta così la seconda edizione del network place per l’innovazione biomedica in programma
  Il Gruppo FOS parteciperà il 26 e 27 ottobre alla seconda edizione di Innovabiomed, il network place per l’innovazione biomedica in programma al Centro Congressi di Veronafiere.   Il Gruppo Fos è un’industria tecnologica innovativa italiana con un forte radicamento sul territorio e un’ampia prospettiva internazionale. Si propone al mercato con aziende operative focalizzate
  Martedì 27 ottobre 2020 alle ore 10, nel corso della seconda edizione di Innovabiomed, lo studio legale e tributario Masotti Cassella organizza il workshop Telemedicina, diritto e diritti. Le nuove prospettive e le aree grigie.   L’emergenza Covid ha finalmente portato al centro dell’attenzione il ruolo centrale della telemedicina come modalità efficiente, innovativa e