Il network place per l’innovazione biomedica è stato posticipato al 2021, una scelta obbligata a seguito dell’ultimo DPCM. Lunedì 26 ottobre su questo sito si potrà assistere al webinar “Oltre l’emergenza”. Tra i relatori: Mauro Ferrari, Walter Ricciardi e il Viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.     È stata posticipata al 2021 la seconda
  L’ospedale del domani sarà certamente più digitale, basato sui dati e iperconnesso. Se oggi la digital health sta attraversando la propria fase pionieristica, con alcune accelerazioni legate all’emergenza Covid-19, sono già molti i temi su cui riflettere, da quello della tutela della privacy a quello dei protocolli per trattare le informazioni dei pazienti, fino
  Il Prof. Giampaolo Tortora, professore ordinario di Oncologia medica della Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, direttore del Cancer Center e della Oncologia medica della Fondazione Policlinico universitario Gemelli IRCCS e componente del Comitato Scientifico di Innovabiomed, presenta così la seconda edizione del network place per l’innovazione biomedica in programma
  Il Gruppo FOS parteciperà il 26 e 27 ottobre alla seconda edizione di Innovabiomed, il network place per l’innovazione biomedica in programma al Centro Congressi di Veronafiere.   Il Gruppo Fos è un’industria tecnologica innovativa italiana con un forte radicamento sul territorio e un’ampia prospettiva internazionale. Si propone al mercato con aziende operative focalizzate
  Martedì 27 ottobre 2020 alle ore 10, nel corso della seconda edizione di Innovabiomed, lo studio legale e tributario Masotti Cassella organizza il workshop Telemedicina, diritto e diritti. Le nuove prospettive e le aree grigie.   L’emergenza Covid ha finalmente portato al centro dell’attenzione il ruolo centrale della telemedicina come modalità efficiente, innovativa e
  Il programma LIFELAB del Consorzio CORIS sarà presente alla seconda edizione di Innovabiomed per presentare il progetto di ricerca traslazionale, su base aziendale, che si propone di creare tessuti e organi per utilizzo clinico, di sviluppare e applicare nuove tecnologie e sistemi di ricondizionamento d’organo da trasferire prontamente nei programmi trapianto di organi solidi,
  Sarà il convegno The Health Care (R)evolution a inaugurare la seconda edizione di Innovabiomed, il network place per l’innovazione biomedica in programma al Centro Congressi di Veronafiere il 26 e 27 ottobre 2020. Il convegno si svolgerà dalle ore 9,30 alle ore 12,30 all’Auditorium Verdi.   Qui di seguito il programma. – Inno nazionale –
  In una realtà sempre più ricca di dati da interpretare correttamente, D/Vision lab si focalizza su un aspetto di primaria importanza per la loro comprensione: la visualizzazione. DICOM Vision è un visualizzatore di immagini medicali, cloud-based e accessibile tramite browser.   Basato su tecnologie allo stato dell’arte e sul nostro framework medicale open-source Larvitar,
  Dianax parteciperà il 26 e 27 ottobre alla seconda edizione di Innovabiomed con un pitch di presentazione all’interno della Innovabiomed Parade. Dianax è una start up la cui mission è quella di sviluppare e produrre una piattaforma tecnologica rivoluzionaria, sfruttando dei micro-chip, cioè i sistemi biologici micro-elettro-meccanici (Bio-MEM) associati e connessi con uno Smartphone.
  A Innovabiomed Warrant Hub presenterà il progetto imPURE: Injection Moulding Repurposing for Medical Supplies enabled by Additive Manufacturing. imPURE è uno dei 23 progetti selezionati e finanziati nell’ambito del programma UE Horizon 2020 per fronteggiare le problematiche emerse con il dilagare della pandemia da COVID-19.   Warrant Hub, società operativa sul mercato dal 1995