La STAR o radioterapia stereotassica ablativa per le aritmie ed è una procedura innovativa che coniuga cardiologia e radioterapia, quest’ultima impiegata tradizionalmente per la cura dei tumori. L’IRCCS di Negrar (Verona) è il primo centro in Italia per numero di interventi e per aver impiegato in questo trattamento uno speciale corpetto che rende la metodica
L’Università del Salento e Medtronic Italia assieme all’Istituto di Nanotecnologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR Nanotec) e al Center for Biomolecular Nanotechnologies dell’Istituto Italiano di Tecnologia  (CBN – IIT Lecce) hanno sottoscritto una proposta di collaborazione che porterà alla creazione, in Puglia, di un innovativo distretto biomedicale.   Il “Salento Biomedical District” – si
Una soluzione capace di migliorare la qualità delle analisi sul genoma dei bambini e di ottimizzare il flusso di lavoro di laboratorio, per arrivare alla diagnosi di malattie neurogenetiche in tempi più rapidi e con maggiore precisione. È il risultato della collaborazione tra Fondazione Meyer e Fondazione IBM Italia, a favore dei piccoli pazienti dell’Ospedale
L’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) in collaborazione con l’Università degli Studi di Ferrara (Unife) ha realizzato DIEGO (Device for Inspiration and Expiration, Gravity Operated), il primo respiratore polmonare d’emergenza per la ventilazione forzata di pazienti in condizioni di grave insufficienza respiratoria. La soluzione ingegneristica ideata permette al dispositivo di essere, economico e disponibile rapidamente per
Fos S.p.A., azienda di consulenza e ricerca tecnologica attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, ha aperto un nuovo reparto specializzato nella manutenzione e collaudo di apparecchiature biomedicali.   La nuova linea, frutto dell’esperienza maturata nel settore Healthcare, copre sia i device
Un drone robotico per la disinfezione ambientale, in grado di essere utilizzato anche in ambienti esterni non sanitari. E’ questo l’obiettivo del progetto Robotica REstart, sostenuto e finanziato da Reale Mutua, capogruppo di Reale Group, attraverso la Fondazione filantropica “Il Talento all’Opera”, lanciata dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.   La robotica può svolgere un
La Scuderia Ferrari Mission Winnow e l’Istituto Italiano di Tecnologia hanno unito le loro forze per realizzare il progetto di un ventilatore polmonare che potrà essere utilizzato dalle strutture ospedaliere, uno strumento fondamentale nella gestione delle emergenze come quella che il mondo sta attraversando a causa della pandemia generata dal virus COVID-19. Un progetto sviluppato
Cerotti ultrasottili, dalle dimensioni microscopiche, che agiscono all’interno del corpo umano direttamente sui tessuti cartilaginei, ossei e muscolari, e sono in grado di promuovere fenomeni rigenerativi a carico dei tessuti stessi. La scoperta scientifica è stata presentata in un paper pubblicato sulla rivista internazionale ACS Applied Materials & Interfaces da un gruppo di ricercatori coordinato
Distrettobiomedicale.it, partner di Innovabiomed, ha intervistato il prof. Franco Mosconi, docente presso la facoltà di scienze-economiche aziendali dell’Università di Parma, importante economista e profondo conoscitore del Distretto Biomedicale Mirandolese. Riportiamo qui un estratto dell’intervista completa che verrà pubblicata nei prossimi giorni in forma estesa su Distrettobiomedicale.it   Per sviluppare una capacità manifatturiera ci vuole molto
  • Fos brevetta un caschetto per il monitoraggio post-ictus
Fos S.p.A, PMI genovese di consulenza e ricerca tecnologica, quotata al segmento AIM di Borsa Italiana, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, ha ottenuto il brevetto – presso l’’ufficio brevetti di stato della Repubblica di Lituania – per il caschetto dedicato